grafico per passione, si, non per professione, ma per passione, che da inclinazione alla creatività manuale è diventata nel tempo, anche grazie a percorsi di studi consoni, la mia attività principale. Perché passione soprattutto, perché dalla laurea in lettere il passo a grafico che sviluppa siti web non è immediato, ma complice il mio percorso scolastico adolescenziale, che si componeva di informatica ed elettronica, la scelta non è stata così anomala.

Diciamo che anomalo è sicuramente l’approccio. Come il claim che ho creato per il mio studio, il mio punto di vista si focalizza su un elemento imprescindibile, LA VOLONTA’. La volontà deve essere alla base delle scelte del cliente e delle scelte del grafico che intercetta i desideri ed i bisogni  e li rende tangibili, è necessaria volontà comunicativa, l’intento preciso di mettere in essere quel che si pensa e si vuole comunicare, attraverso tutti i mezzi che abbiamo a disposizione.

Ecco da cosa nasce il mio claim, NON COSA, MA COME. In fin dei conti siamo in molti a svolgere questo mestiere, chi in modo improvvisato, chi in modo più o meno professionale, ci sono studi blasonati e figure poco chiare che promettono di tutto, in questa fauna così ricca l’unica discriminante sono il metodo e lo stile, che dir si voglia è il come che conta.

L’unica cosa che posso assicurare ai miei clienti è che non avranno a che fare con sterili uffici colmi di giovani leve che non hanno neanche mai visto un foglio di carta, ma si troveranno a che fare con un creativo, che da 20 anni si occupa di GRAFICA a diversi livelli, che realizza SITI WEB, che crea LOGHI, sviluppa l’IMMAGINE AZIENDALE e CONCEPT per nuovi prodotti e per ADVERTISING in generale.

Quindi, la prossima volta che avrete bisogno di qualcuno che vi coadiuvi nelle scelte estetiche o di comunicazione per la vostra pubblicità, non dite che non vi avevo avvertito.

non cosa, ma come